Capire, conoscere, studiare,  Facoltà Teologica del Triveneto,  Rivista Studia Patavina

Studia Patavina, Rivista della Facoltà Teologica del Triveneto. Anno lXIX, n. 2, Maggio-Agosto 2022

Riforma sinodale della Chiesa Cattolica e dialogo ecumenico: una possibile e feconda convergenza. È il tema del Focus pubblicato nuovo numero (2-2022) di Studia PatavinaRivista quadrimestrale della Facoltà Teologica del Triveneto.

In questo frangente storico – scrive nell’Editoriale il Direttore Don Stefano Didonè – in cui l’etica dell’informazione è la prima forma di virtú civile da perseguire per combattere ogni forma di manipolazione della verità, Studia patavina continua il suo percorso, offrendo una riflessione pacata sulla possibile convergenza tra la riforma sinodale della chiesa cattolica e le istanze del dialogo ecumenico. Il Focus dal titolo Riforma sinodale della chiesa cattolica e dialogo ecumenico: una possibile e feconda convergenza si collega idealmente con i precedenti approfondimenti sulla sinodalità nel primo millennio della chiesa (si veda Studia patavina 1/2021 e 2/2021), sulla quale pesano evidentemente le incertezze legate alla guerra e alle presunte ragioni di credibilità per la sua legittimazione nella lotta culturale contro l’Occidente“.

Sommario del n. 2-2022 della Rivista è strutturato nelle seguenti sezioni: Focus, Agorà, Ricerche, Temi e discussioni, Recensione, Segnalazioni, Libri ricevuti.
Poniamo in evidenza:

Focus
Riforma sinodale della chiesa cattolica e dialogo ecumenico: una possibile e feconda convergenza
– Introduzione. Dall’ampiezza e dalla qualità dell’ascolto la portata della Riforma, di Luca Pertile
– Luci dall’Oriente. Nota su dialogo cattolico-ortodosso e Sinodo, di Alex Talarico
– Una frontiera ecumenica. Per una lettura delle esperienze sinodali nelle chiese della Riforma, di Riccardo Burigana
– Dal Sinodo alla sinodalità, di Giacomo Canobbio
– Quali potenzialità ecumeniche nel cammino verso il Sinodo del 2023? Un utile confronto tra il Documento di Ravenna e il Documento preparatorio, di Luca Pertile
Oltre al Focus, la rivista pubblica il testo della prolusione al dies academicus della Facoltà teologica del Triveneto del 15 marzo 2022, tenuta dal card. Miguel Ángel Ayuso Guixot, presidente del Dicastero per il dialogo interreligioso, sul tema Religioni e fratellanza in Europa, oggi. L’esortazione dell’enciclica Fratelli tutti.

Agorà
– Studiare il cervello. Intervista a Carlo Arrigo Umiltà, di Leonardo Paris
– Scrutare il reale. Intervista a Roberto Battiston, di Simone Morandini

Ricerche
– Introduzione – La lettura pragmatica della Bibbia in teologia pratica, di Assunta Steccanella
– Lectio divina e pragmatica biblica. Per una “conversione ecologica” alla sacra Scrittura, di Roberto Vignolo
– Dimensione pragmatica della Bibbia e pastorale, di Stefano Romanello
– Racconto di fede e un racconto biblico: una via di ascolto per una centralità della Scrittura in teologia pratica, di Sara Biscaro

Temi e discussioni
– La collocazione dell’Anonimo Commentario al Parmenide nella storia delle idee: la prospettiva gnoseologica come contributo alla questione, di Zeno Carra.

Il n. 2/2022 della Rivista può essere richiesto scrivendo a: studiapatavina.abbonamenti@fttr.it; oppure è in vendita su Libreriadelsanto.it

a cura di GR.

Studia PatavinaRivista quadrimestrale della Facoltà Teologica del Triveneto, Ed. Facoltà Teologica del Triveneto, LXVIII, 2-2022, Padova, € 17,00.