• Antropologia,  GdT,  Nuove metafore teologiche,  Vangelo

    Collin, Il Vangelo inaudito

    L’autore di questo libro non ama, giustamente, giri di parole e va al punto: “La cristianità è dietro di noi. La cristianità non ritornerà“.La nota e apprezzata Collana “Giornale di Teologia” – GdT – dell’editrice Queriniana si arricchisce di un bel testo del giovane teologo domenicano Belga, Dominique Collin (che con Queriniana ha pubblicato Il cristianesimo non esiste ancora GdT 426).Sempre mirate e intelligenti le scelte che Queriniana decide di pubblicare in questa Collana, preziose e utili per poter abitare – con altrettanta intelligenza – il tempo attuale.“Non udiamo più l’inaudito del Vangelo – scrive Collin, classe 1975 – perché lo abbiamo legato troppo alla memoria, al bisogno di trattenere…