Antropologia contemporanea,  Gesuiti,  Ignazio di Loyola,  Nuovo paradigma ignaziano

Zas Friz De Col sj, Vita cristiana ignaziana. Un nuovo paradigma per la post-cristianità

Cambiare e ripensare il paradigma nella tradizione ignaziana a partire dal contesto socio-religioso contemporaneo: dalla spiritualità ignaziana alla vita cristiana ignaziana.
Il gesuita p. Rossano Zas Friz De Col è persona competente e autorevole, con alle spalle un lungo percorso di studio scientifico, antropologico, spirituale sulla declinazione dell’ignazianità nel corso della storia.
Fondatore della Rivista Ignaziana (tradotta in 6 lingue) e della Rivista Mysterion, con la prestigiosa casa editrice G&BPress pubblica questo volume che, come scrive egli stesso, “è il risultato di un progetto di ricerca che si è sviluppato nel corso di molti anni“.
Il volume è indicizzato in 4 capitoli (con sottoparagrafi dettagliati), la conclusione generale, la bibliografia:
1° capitolo. Un nuovo punto di partenza.
2° capitolo. Tradizione ignaziana e contemplazione cristiana.
3° capitolo. Una prospettiva interdisciplinare per superare le dicotomie.
4° capitolo. Dalla spiritualità ignaziana alla vita cristiana ignaziana. Fondamenti biblici e teologici.
La necessità di un nuovo paradigma – evidenzia l’Autore – è giustificata dal fatto che quello che era il punto focale nel contesto della cristianità, vale a dire la condivisione sociologica attraverso l’immaginario sociale della fede cristiana, è cambiato drasticamente. La novità del paradigma risiede nel prendere atto dello spostamento focale dalla cristianità alla post-cristianità e della trasformazione della situazione socio-religiosa attuale, concentrata sulle conseguenze dello sviluppo del plurisecolare processo di secolarizzazione europeo a carattere globale.
Considerano plausibile l’esperienza di trascendenza forte cristiana/ignaziana
– sottolinea il gesuita p. Zas Friz De Col – in un contesto in cui nell’immaginario sociale predominano le scelte deboli, considerata la medesima struttura antropologica in entrambi i casi, si recupera la dimensione di immediatezza del vissuto cristiano tra Dio e la persona, in sintonia con il post-cristiano bisogno di spiritualità. Si ri-centra in questo modo l’attenzione non sulle formulazioni dottrinali, ma sull’esperienza“.
Nella letteratura ignaziana attuale, pertanto, questo testo rappresenta da un lato un sostanzioso contributo agli studiosi, per chi dà Esercizi spirituali ignaziani e per chi ha desiderio di conoscere, approfondire a 500 anni di distanza il vivo spirito del basco Ignazio, e dall’altro una nuova prospettiva per vivere e affrontare cristianamente e ignazianamente la realtà a tutto tondo. Passando dalla spiritualità ignaziana alla vita cristiana ignaziana.

Rossano Zas Friz De Col sjVita cristiana ignaziana. Un nuovo paradigma per la post-cristianità, Roma, Gregorian & Biblical Press, 2021, pp. 212, € 18,00.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *